MIND Education: quando gli studenti incontrano l’innovazione

MIND Education: quando gli studenti incontrano l’innovazione

MIND Education: quando gli studenti incontrano l’innovazione 3000 2000 MIND - Arexpo

Oggi prende il via MIND Education, il programma che coinvolge gli studenti di elementari, medie e superiori, nella realizzazione di progetti innovativi e originali per MIND – Milano Innovation District.

Gli studenti saranno i futuri frequentatori, lavoratori e visitatori di MIND e il loro coinvolgimento è un importante strumento di co-creazione di questo nuovo quartiere della città. La collaborazione degli studenti dei diversi gradi di istruzione consente infatti di renderli partecipi, costruendo una visione condivisa, ampia e creativa che sia in grado di comprendere tutte le idee dei giovani che saranno poi i veri protagonisti, gli “abitanti” dell’area.

Proprio i ragazzi del Consiglio Comunale Junior di Rho sono stati i protagonisti anche della presentazione di MIND Education, con le loro domande hanno infatti ‘intervistato’ Fabio Altitonante, Sottosegretario con delega a Rigenerazione e Sviluppo Area Expo; Laura Galimberti, Assessore all’Istruzione del Comune di Milano; Pietro Romano, Sindaco di Rho; Elio Franzini, rettore dell’Università Statale di Milano; Massimo Minelli, Presidente Fondazione Triulza; Fabrizio Pregliasco, direttore sanitario all’IRCCS Istituto Ortopedico Galeazzi; Marco Simoni, Presidente Fondazione Human Technopole e Giuseppe Bonomi, Amministratore Delegato di Arexpo che hanno illustrato il progetto insieme a Giovanni Azzone, Presidente di Arexpo e Joe Vincent, Development Director di Lendlease.

Per le scuole primarie e secondarie di primo grado è stato lanciato da Chiara Pennasi, Direttore Generale di Fondazione Triulza, il concorso di idee ‘A city in MIND: immagina la tua città del futuro’. Le scuole primarie presenteranno delle creazioni artistiche, mentre le secondarie dei racconti o delle sceneggiature. Oltre alla scrittura si potranno creare anche dei fumetti o utilizzare strumenti multimediali. Il concorso è dedicato alle scuole milanesi e dei 16 comuni del Patto del Nord-Ovest. I lavori verranno raccolti in una pubblicazione e una mostra a cura di MIND e dei suoi partner.

Il progetto per le scuole secondarie di secondo grado è una collaborazione con ‘Allenarsi per il futuro’ ideato da Bosch Italia e l’obiettivo è quello di orientare i giovani al loro futuro offrendo opportunità di alternanza scuola-lavoro utilizzando la metafora dello sport. MIND partecipa a numerosi incontri di orientamento del programma, oltre ad ospitarne alcuni, affiancando gli altri partner e i testimonial sportivi per trasmettere valori quali passione, impegno, responsabilità e “allenamento”. Oggi a MIND hanno presentato il progetto il CEO di Bosch Italia Gerhard Dambach, il Direttore Risorse Umane Roberto Zecchino e i campioni Daniela Masseroni (ginnastica ritmica) e Mauro Bergamasco (rugby).

Sono poi quattro i progetti che saranno realizzati a livello universitario e che si articoleranno sull’anno accademico. L’Università Statale di Milano si dedicherà a progetti sul binomio arte e scienza, l’Università Milano Bicocca al tema dell’acqua, l’Università Cattolica del Sacro Cuore elaborerà un progetto sull’entertainment e lo IED studierà nuove attività di partecipazione e di inclusività nella città.


Science, Knowledge
and innovation park

MIND – Milano Innovation District

Un ecosistema dell’innovazione,
un catalizzatore di opportunità
per la crescita socio-economica del paese.

CONTATTI

MIND, Milano Innovation District
Phone: 02 698267.01
Fax: 02 698267.68
Email: info@arexpo.it
Pec: arexpo@pec.arexpo.it

CONTATTI

Via Cristina Belgioioso, 171
20157 Milano

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi